15 esperienze da vivere in famiglia nel ponte del 25 Aprile

15 esperienze da vivere in famiglia nel ponte del 25 Aprile

Il ponte del 25 Aprile è una buona occasione per prolungare le vacanze di Pasqua con tanti eventi a misura di famiglia: visite ai musei, gite all’aria aperta, festival, teatri fantasiosi e weekend fuori porta sono solo alcune delle tante esperienze che si possono pensare e realizzare nel periodo di festa.

Ma, se proprio le idee vi mancano, ecco alcuni suggerimenti che potrebbero essere adatti a voi.

  1. Un edificio per tutte le età

Nell’area Porto Antico di Genova si trova un luogo al limite della magia. La Città dei Bambini permette loro di esplorare in totale sicurezza i grandi misteri della scienza, ascoltare o leggere racconti avventurosi, approcciarsi all’entomologia o alla fisica. Uno spazio pensato per loro a 360 gradi, dai 2 ai 13 anni, suddiviso per fasce d’età in modo da diversificare le attività per adattarle ai loro interessi.

2. A bordo di un trenino floreale

Le bellezze della primavera fioriscono all’interno di questo meraviglioso giardino, in provincia di Verona. A piedi, in treno, in biciletta, in golf car o shuttle: qualsiasi modo sceglierete per addentrarvi nel pieno di questa esperienza non vi deluderà.

Il Parco Sigurtà offre un’occasione per stare in famiglia circondati dalla natura, a venti minuti da Peschiera del Garda, località tranquilla sul lago, adatta per un weekend all’insegna del relax.

3. Musei per tutte le età

Al Museo dei Bambini Milano (MuBA) le opportunità di gioco non mancano: la struttura, pensata soprattutto per i più piccoli, dai 2 ai 6 anni, offre diverse attività di gioco e apprendimento sicure e divertenti. Dal primo contatto con la natura, allo sviluppo della creatività e della fantasia, passando per l’incentivazione delle prime interazioni con i compagni di gioco: le possibilità sono innumerevoli e tutte da scoprire.

4. Ortinparco a Levico Terme

A Levico terme (Tn) dove agli inizi del secolo scorso passeggiava la famiglia degli Asburgo e l’aristocrazia europea si cammina da giovedì 25 aprile a domenica 28 aprile tra installazioni e allestimenti di scenografici giardini temporanei in occasione di Ortinparco.

Tema dell’edizione 2019 è “Orti e Giardini per affrontare il cambiamento climatico”. In programma tanti laboratori didattici rivolti ai bambini, seminari, musica e iniziative teatrali.

5. Merano Flower festival

Dal 25 al 28 aprile torna, per il secondo anno consecutivo, Merano Flower Festival con installazioni fiorite e imponenti sculture verdi a decorare il centro, una fiera-mercato con fiori, piante e accessori da giardino, a cui si uniscono tante iniziative di contorno di un fittissimo programma per grandi e piccoli. Inoltre nel cuore urbano meranese ci si potrà rilassare sulle numerose sdraio sotto gli ombrelloni di glicine e – novità – sulle amache, collocate sulla Passeggiata Lungo Passirio (in prossimità del parco giochi) e nella parte posteriore di parco Elisabetta.

15 esperienze da vivere in famiglia nel ponte del 25 Aprile

6. Una giornata con il naso all’insù

In occasione di questo ponte primaverile Cervia accoglie i suoi visitatori più nostalgici con il Festival Internazionale dell’Aquilone: i cieli della città marittima si popoleranno di tante forme e colori diversi, lasciando grandi e piccini a bocca aperta. E, mentre i professionisti si destreggeranno sfidando il vento, famiglie e curiosi potranno cimentarsi in divertenti laboratori che spiegheranno come costruire un aquilone, cogliendo magari l’occasione per dare il benvenuto alla bella stagione con il primo bagno in mare.

7. Un weekend con Harry Potter a Fontanellato (PR)

Il 25, 26, 27, 28 aprile il Castello di Fontanellato (Parma) si trasforma in un Villaggio Potteriano con la scuola di magia più famosa al mondo e i professori delle 4 casate. Ogni giorno, ci saranno sfide di magia in costume, tornei di Quidditch, duelli contro i mangiamorte, laboratori di pozioni e merende golose.

8. Artisti si diventa

Al ModernArtMuseum di Bologna, nella Sezione Didattica Ca’ la Ghironda, l’arte diventa interattiva: dal 24 al 28 aprile si potrà partecipare all’evento A “bottega” da Manet-L’arte dell’incisione che prevede, oltre alla classica visita alle mostre esposte, anche un laboratorio facoltativo nel quale i bambini potranno scoprire in prima persona la tecnica dell’incisione in un ambiente divertente e stimolante.

9. Nella pancia della balena a Pisa

A Pisa il Museo della Grafica ospita la mostra ‘Una zoografia per Pinocchio. Disegni di Filippo Sassòli 2009-2019‘. L’evento mette in risalto le caratteristiche degli animali protagonisti del celebre romanzo di Collodi, dando l’opportunità agli spettatori di rivivere in chiave diversa la storia che quasi sicuramente hanno letto o sentito raccontare da bambini, dando modo anche ai piccoli visitatori di entrare in contatto per la prima volta o di ricordare con un sorriso le intrepide avventure del burattino attraverso gli animali che incontra durante tutta la vicenda.

10. Un tuffo nella preistoria

Appuntamento domenica 28 aprile al Parco Archeologico di Montale, in provincia di Modena con il laboratorio creativo “Nei loro panni”, per i bambini dai 3 ai 13 anni. Si assiste ad una dimostrazione di come si lavorava al telaio nell’età del bronzo, partendo da come si realizza il filo fino ad arrivare alle trame per realizzare abiti e accessori usate un tempo dagli uomini delle terramare, antichi villaggi dell’età del bronzo.

11. Pic nic tra gli ulivi a Trevi

In Umbria, tra gli ulivi della Fascia Olivata, quelli che circondano il borgo di Trevi, Capitale dell’Olio extravergine il 28 aprile si terrà “Pic&Nic. Arte, musica e merende tra gli ulivi”. Oltre a concerti, degustazioni, trekking a piedi e in bicicletta anche tante attività, percorsi ed eventi per i bambini.

Nel Ninfeo di Villa Fabri, ad esempio, sarà possibile partecipare ad una grande gara di ruba fazzoletto, laboratori di artigianato, passeggiate in bicicletta e a piedi.

12. Ciak… si dipinge! a Roma

Per gli appassionati del grande schermo l’occasione migliore per vivere uno spettacolare 25 aprile è nascosta a Cinecittà: mentre i più grandi potranno rivivere le scene del cinema italiano che più li hanno fatti sognare, i bimbi svilupperanno le proprie capacità creative all’aria aperta, dipingendo gli skyline dei set e le sculture scenografiche a Cinebimbicittà, spazio dedicato ai più piccoli nel regno del cinema nazionale.

13. Escursioni spettacolari in Umbria

In Umbria la cascata delle Marmore è sicuramente uno dei siti naturalistici più particolari d’Italia: hanno infatti dato vita ad un habitat unico, piacevolmente esplorabile soprattutto nelle stagioni più calde dell’anno. Abbigliamento comodo e scarpe da trekking sono vivamente consigliate e, se non ci si vuole bagnare troppo, meglio munirsi di impermeabili. Essendo cascate a flusso controllato tenete d’occhio l’orario per non perdervi uno spettacolo senza precedenti.

14. Fiori e teatro: un binomio da favola a Napoli

L’orto botanico di Napoli propone l’iniziativa Fiabe di Primavera, per vivere l’esperienza teatrale circondati dalle bellezze della natura. L’evento, che si tiene dal 16 marzo al 9 giugno, per i giorni di giovedì 25, sabato 27 e domenica 28 Aprile riadatta la fiaba “Un brutto anatroccolo” da Andersen.

15. Weekend nella splendida Capitale della Cultura

La Capitale della Cultura 2019 è pronta ad aprire le porte a tutti i suoi visitatori. La città millenaria, il cui centro è facilmente visitabile a piedi, non aspetta altro che essere scoperta in tutta la sua straordinaria bellezza. Bisogna dedicarle almeno un weekend per visitarla nel migliore dei modi, completando l’esperienza con una visita a dir poco obbligatoria ai famosi Sassi.

 

Post Your Thoughts

Iscriviti alla Newsletter
Resta in contatto con Trip4Kids e tieniti aggiornato sulle ultime novità.
Spazio sponsorizzato