A tu per tu con gli squali all’Acquario di Genova

A tu per tu con gli squali all'Acquario di Genova

A tu per tu con gli squali. L’esperienza è di nuovo possibile all’Acquario di Genova che torna ad aprire le sue porte e sarà fruibile sette giorni su sette: dal lunedì al venerdì dalle ore 11 alle 19 (ultimo ingresso alle ore 17). Sabato, domenica e giorni festivi dalle ore 9 alle 20 (ultimo ingresso alle ore 18).

Nell’acquario più grande d’Europa

A tu per tu con gli squali all'Acquario di GenovaSi potranno incontrare i temutissimi squali ma anche i lamantini, i bellissimi delfini nelle loro magnifiche evoluzioni, i buffi pinguini, le foche e centinaia di altre specie che popolano i mari del pianeta. In oltre nove vasche si possono scoprire specie di meduse provenienti da diversi mari del mondo, e le fasi principali del ciclo vitale di questi organismi antichi e dalla struttura molto semplice con una colonna sonora dedicata e una particolare illuminazione che accompagna i visitatori in questa esperienza.

Insomma, tutti i 12.000 ospiti dell’Acquario sono, infatti, pronti ad accogliere i visitatori per un viaggio emozionante alla scoperta del mondo sommerso.

Il percorso espositivo dell’Acquario è interamente fruibile, ad eccezione della vasca tattile, della sala VR Gear e del giardino Un battito d’ali.  

In visita con 5 social Ambassador

In occasione della riapertura, l’Acquario di Genova lancia anche un’iniziativa speciale per coinvolgere il pubblico: cinque social Ambassador faranno conoscere, con il loro personalissimo stile, la vita dell’Acquario e le attività di ricerca e conservazione portate avanti dallo staff scientifico. A partire da maggio, cinque influencer condurranno i loro follower in un’immersione virtuale negli ambienti acquatici, raccontando anche gli studi e i progetti scientifici che impegnano gli esperti della struttura. Impegno che non è mai venuto meno nonostante i lunghi mesi di chiusura.

Biglietti online

Per garantire il distanziamento sociale, rimane ridotta la capienza massima di visitatori in ingresso per ogni fascia oraria di mezz’ora. I biglietti si acquistano anche online, sul sito dell’Acquario: questa modalità è di acquisto è di gran lunga la migliore perché solo gli ingressi acquistati in questo modo garantiscono al 100% l’ingresso in struttura, dato che  il numero di ingressi è limitato per questioni di sicurezza.

Esploratori in sicurezza

La struttura è dotata di postazione di rilevazione della temperatura corporea prima dell’accesso, segnaletica dedicata per favorire il giusto distanziamento sociale sia in biglietteria sia di fronte alle vasche espositive, dispenser di gel igienizzante lungo il percorso. La mascherina sarà da indossare obbligatoriamente per l’intera durata della visita. 

Ancora più sicuri

Per garantire la sicurezza dei visitatori, l’Acquario di Genova lo scorso giugno ha conseguito, prima struttura turistico culturale al mondo, la Biosafety Trust Certification del RINA. 

 

Potrebbe anche interessarti:

10 cose da fare a Glorenza con i bambini

I musei dei mare

Delle balene nel parco al MuMAB a Salsomaggiore

Post Your Thoughts

Iscriviti alla Newsletter
Resta in contatto con Trip4Kids e tieniti aggiornato sulle ultime novità.
Spazio sponsorizzato