A Valencia con i bambini

A Valencia con i bambini

Nominata nel 2017 migliore città d’Europa da visitare con i bambini dall’Osservatorio di Bimboinviaggio.com, Valencia è un città decisamente a misura di piccoli viaggiatori e con tanti luoghi incantevoli, perfetti per tutta la famiglia. Ecco qui 10 mete da non perdere visitando Valencia con i bambini.

  1. Dentro le storie

I Giardini del Turia sono un meraviglioso polmone verde di nove chilometri che ha preso forma là dove un tempo scorreva il letto del fiume Turia. Un luogo bellissimo per una giornata con I bambini dove passare del tempo all’aria aperta, fare dei pic nic, passeggiare a piedi o in bicicletta e dove divertirsi in un parco fantastico, il Parco Gulliver dove i piccoli possono trasformarsi in lillipuziani e arrampicarsi sul gigante Gulliver per giocare sui tanti scivoli allestiti sul suo enorme corpo.

2. Viaggio in Africa

Proprio percorrendo, magari in bicicletta, i sentieri e i viali dei Giardini del Turia, si arriva al Bioparc di Valencia, dove grandi e piccini possono immergersi nel paesaggio africano di uno dei migliori parchi zoologici d’Europa, il Bioparc ha festeggiato lo scorso febbraio i suoi primi 10 anni.

Nel Bioparc sono riprodotti i 4 ecosistemi africani: la savana, il Madagascar, la foresta equatoriale e le zone umide. Il Bioparc si basa sul concetto di zoo-immersione; qui gli animali non sono rinchiusi in gabbie e i visitatori possono vedere gli animali nel loro habitat naturale.

E per tutta l’estate il Bioparc resta aperto fino alle 20.00.

3. Nell’acquario più grande d’Europa

La Città delle Arti e delle Scienze, permette a grandi e piccoli di divertirsi insieme ma allo stesso tempo scoprire e conoscere. In particolare, ideale per i piccoli turisti è l’Oceanogràfic, l’acquario più grande d’Europa, una vera e propria città sommersa con acquari, spettacoli con delfini, laghi, lagune e isolotti che illustrano la vita marina di 45mila esemplari e 500 specie diverse. Al suo interno, sono stati riprodotti i diversi ecosistemi marini, un mondo tutto da scoprire! Da non perdere assolutamente anche il cinema 4D, che permette di scoprire ambienti e avventure divertenti, una vera esperienza multisensoriale.

4. E’ tutto un esperimento!

Museo delle Scienze qui i bambini possono diventare dei piccoli scienziati, indossare il camice bianco, cimentarsi nei primi esperimenti a contatto con le scienze e costruire case con gru giocattolo.

5. Al mare! Con secchiello e paletta

E’ davvero bellissimo godersi in famiglia una piacevole giornata in una delle spiagge di Las Arenas e La Malvarrosa, a soli 15 minuti dal centro della città. E passeggiare sul lungomare meraviglioso, dove si incontrano tanti parchi giochi.

6. Non è solo un porto

La Marina di Valencia è il luogo ideale per una bella passeggiata tra le barche ancorate al porto e poi bar, ristoranti e negozi. C’è anche un grande parco giochi per bambini con aree separate in base all’età e un pontile dal quale si può partire per escursioni in catamarano lungo la costa mediterranea, oltre alla pista di pattinaggio e una piccola teleferica.

7. Un parco naturale a due passi dalla città

A soli 10 km dalla città, c’è un suggestivo ecosistema mediterraneo che riunisce spiagge selvatiche di dune, boschi, risaie e un enorme lago da scoprire con un giro a bordo di un’imbarcazione tipica, si tratta del Parco Naturale dell’Albufera, uno degli spazi naturali di maggior valore ambientale d’Europa, dove imparare e fare esperienza della grande biodiversità di questo suggestivo ecosistema mediterraneo.

8. Tours family friendly

A Valencia esistono anche visite guidate create appositamente per il divertimento dei più piccoli. Se ne trovano per tutti i gusti e le età, come quella in compagnia del simpatico bruco Valentino. Promosso da Turiart, agenzia che organizza visite guidate family-friendly anche in italiano, il tour si svolge nei pressi del Parco della Cultura (il parco pubblico della Biblioteca Municipale del Hospital) e porta i bambini a conoscere in modo giocoso ed originale il ciclo vitale del baco da seta e la sua relazione con la rinomata seta valenciana.

9. Valencia in bicicletta

Grazie alla posizione pianeggiante, ai 150 Km di piste ciclabili e alle 40 vie ciclabili Valencia è una delle città bike friendly d’Europa. Ci sono diverse società che noleggiano biciclette. Senatibikes mette a disposizione bici con seggiolini per i bambini, ma anche bici con un design particolare, come la Veleon, dove è possibile alloggiare il seggiolino sulla bici, con il sistema Isofix. Anche nella Città delle Arti e delle Scienze, si possono affittare biciclette e anche karts.

10. Dove dormire family friendly

Valencia Lounge Hostel è un praticissimo indirizzo visitando Valencia con i bambini. Si trova in Calle Cadirers 11 ( tel. +34 963 923 425) nel centro storico, camere family con letti a castello per i bambini, cucina a disposizione 24 h. dove preparare le pappe per i piccoli e la colazione e i pranzi per la famiglia.

 

Posizione

Post Your Thoughts

Iscriviti alla Newsletter
Resta in contatto con Trip4Kids e tieniti aggiornato sulle ultime novità.
Spazio sponsorizzato