Altopiano del Renon: vacanze in famiglia

Altopiano di Renon: vacanze in famiglia

Vacanze in famiglia dove andare? Una meta perfetta è l’Altopiano del Renon a due passi da Bolzano: con i suoi sconfinati spazi verdi, le pinete, i sentieri adatti a tutti, le fattorie dove incontrare da vicino gli animali e una rete di strutture per famiglie che spaziano dagli accoglienti masi a storici grand hotel.

In questi giorni fervono i preparativi sull’altipiano del Renon dopo lo stop causato dal Covid19, gli alberghi e le altre strutture ricettive si sono preparati per garantire ai propri ospiti vacanze serene e sicure, senza tuttavia rinunciare al calore dell’ospitalità altoatesina. L’Altopiano del Renon offre, inoltre, un ventaglio di proposte pensate per le famiglie con tante novità.

 

A partire dal “Mondo favoloso di Toni”, una sorta di parco giochi didattico d’alta quota, ispirato all’aquila soprannominata “Toni” e realizzato nell’area del Corno del Renon, la vetta che domina l’altipiano.

Arrivarci è facile: basta salire a bordo della cabinovia (con partenza da Pemmern) per raggiungere in pochi minuti Cima Lago Nero (2.070 metri). Lì inizia il percorso, di circa 3 km, dove i più piccoli possono leggere le favole scritte in un grandissimo libro-installazione, giocare in una sorta di nido-labirinto, esplorare le rive di un laghetto, arrampicarsi su una gigantesca aquila e scoprire il bello dei giochi all’aria aperta.

Solo un anno fa è stato invece inaugurato il “Sentiero del pastore” un percorso che si snoda per tre chilometri sopra Collalbo, che regala una bella passeggiata di circa un’ora, tra prati, boschi e malghe, toccando cinque “stazioni” che, grazie a dettagliate tavole tematiche e contributi video, coinvolgono grandi e piccini raccontando passato e presente di questo antico mestiere. Tra le tavole informative si trovano, ad esempio, gli ingredienti dell’antica dieta dei pastori (latte di capra, farina, pane generalmente duro e Speck), ma anche i racconti di leggendarie battaglie che videro opporsi gli abitanti del Renon a quelli di Villandro.

Verso le Piramidi di terra. Un’altra passeggiata adatta alle famiglie, percorribile anche con i passeggini, è quella che porta alle Piramidi di Terra, nella valletta di Rio Fosco sulla strada per Longomoso e Monte di Mezzo a circa mezz’ora a piedi partendo dalla stazione di Collalbo.

Il Sentiero Selvaggio delle Meraviglie. Altro percorso affascinante da fare con tutta la famiglia. Il “Sentiero Selvaggio delle Meraviglie”, appositamente studiato per avvicinarsi, divertendosi, all’universo della tipica fauna alpina di queste zone: questo sentiero con otto stazioni porta da Soprabolzano fino al mulino del “Lobishof”.

Potrebbe anche interessarti:

Tutti pazzi per il bonus bici

Forest bathing, un bagno nei boschi con tutta la famiglia

A piedi nudi nel bosco 

Post Your Thoughts

Iscriviti alla Newsletter
Resta in contatto con Trip4Kids e tieniti aggiornato sulle ultime novità.
Spazio sponsorizzato