Eventi per bambini online da non perdere

“Costretti” a casa ma non costretti ad annoiarsi. Si scopre così che dal divano si possono fare viaggi meravigliosi e meravigliose scoperte, anche incontrando nuovi amici, virtuali. Sono tanti gli eventi e gli appuntamenti dedicati ai bambini dove giocare, divertirsi con laboratori e atelier creativi da fare in streaming o seguendo i video-tutorial. Non mancano poi audio-book, fiabe da ascoltare e tante risorse online per imparare l’inglese, per fare yoga a casa con mamma e papà, per scoprirsi chef e pasticceri. C’è anche un festival della poesia online e appuntamenti sul balcone per suonare con la città.

Festival online

Festival della poesia in streaming. In occasione della giornata mondiale della poesia la casa editrice Interlinea trasmetterà in diretta sui social e sul proprio sito alcuni eventi con reading, presentazioni e interventi in diretta dalle case degli autori e dei protagonisti. Sabato 21 marzo alle 16 il festival sarà dedicato ai più piccoli, sempre in streaming sul canale Facebook e sul sito di Le rane Interlinea: a partire dal cartone animato dal capolavoro di Emanuele Luzzati Ali Babà e i quaranta ladroni, e poi giochi-collage con un kit scaricabile per fare i lavoretti anche da casa.

Lezioni su sofà

Lezioni sul sofà, un portale nato in queste settimane da un’idea dello scrittore Matteo Corradini con la collaborazione di Andrea Valente, a cui partecipano tantissimi scrittori e scrittrici per ragazzi, che offre vere e proprie lezioni sulle cose più diverse. E non solo. Ci sono anche video-narrazioni. audio-letture, laboratori e giochi. C’è, ad esempio, Silvia Bonanni che legge ad alta voce Il mio mondo a testa in giù di Bernard Friot e propone un laboratorio da Calzarughe, bodyfanti e altri animali da salvare (Terre di Mezzo). Chiara Carminati recita le Rime chiaroscure (Rizzoli). Elisabetta Garilli offre una prima lezione di musica; Carlo Carzan e Sonia Scalco propongono alcune idee di laboratorio dai libri Allenamente pubblicati con Editoriale Scienza e Federico Taddia e Matteo Bussola, dagli studi di Radio24, insegnano a fare interviste sul sofà per diventare giornalisti radiofonici.

Favole, storie racconti

#ioleggoperché lancia una staffetta letteraria per rimettere al centro i libri e la lettura, facendo rete con gli autori e creando un ponte con le scuole. Grazie al supporto e all’attiva collaborazione delle case editrici sono tantissime, infatti, le scrittrici e gli scrittori che hanno mandato e stanno inviando una lettura, un breve testo, un messaggio che verrà postato sui canali social del progetto e sul sito www.ioleggoperche.it. Ad aprire l’iniziativa oggi il video di Rudy Zerbi a cui seguiranno tanti altri: in primis Luciana Littizzetto (da anni sincera testimonial del progetto insieme a Rudy), a cui si aggiungono Luigi Garlando, Luca Perri, Silvia Avallone, Bruno Tognolini, Alessandro Barbaglia, Luigi Ballerini, Marta Palazzesi e Rapper Kento. E ancora, Marco Bianchi, Riccardo Bocca, Alessandra Leonardi, Pietro Ratto, Gabriella Anania, Piergiorgio Radaelli, Alessandra Sala, Eleonora Polo, Luigi Borzacchini, Eleonora Bellini, Bruno Damore, Marco Sicurezza, Barbara Bolzan, Riccardo Mari, Sara Sesti, Daniele Dellagnola, Maurizio Panizza, Carla Petrocelli, Aldo Simeone, Sabina Colloredo, Leonardo Patrignani, Andrea Franzoso, Andrea Granelli, Rita Garzetta, Mirko Montini, Luigi Borzacchini e tanti altri. #ioleggoperché lancia una staffetta letteraria per rimettere al centro i libri e la lettura, facendo rete con gli autori e creando un ponte con le scuole. Grazie al supporto e all’attiva collaborazione delle case editrici sono tantissime, infatti, le scrittrici e gli scrittori che hanno mandato e stanno inviando una lettura, un breve testo, un messaggio che verrà postato sui canali social del progetto e sul sito www.ioleggoperche.it. Ad aprire l’iniziativa oggi il video di Rudy Zerbi a cui seguiranno tanti altri: in primis Luciana Littizzetto (da anni sincera testimonial del progetto insieme a Rudy), a cui si aggiungono Luigi Garlando, Luca Perri, Silvia Avallone, Bruno Tognolini, Alessandro Barbaglia, Luigi Ballerini, Marta Palazzesi e Rapper Kento. E ancora, Marco Bianchi, Riccardo Bocca, Alessandra Leonardi, Pietro Ratto, Gabriella Anania, Piergiorgio Radaelli, Alessandra Sala, Eleonora Polo, Luigi Borzacchini, Eleonora Bellini, Bruno Damore, Marco Sicurezza, Barbara Bolzan, Riccardo Mari, Sara Sesti, Daniele Dellagnola, Maurizio Panizza, Carla Petrocelli, Aldo Simeone, Sabina Colloredo, Leonardo Patrignani, Andrea Franzoso, Andrea Granelli, Rita Garzetta, Mirko Montini, Luigi Borzacchini e tanti altri.

#restiamoviciniconlestorie. Ogni mattina alle 10.30 sulla pagina Facebook della Libreria dei Ragazzi vengono lette in diretta due letture, una per i piccoli e una per i grandi. Le letture restano sulla pagina e possono poi essere viste e riascoltate tutte le volte che lo si desidera.

#LeggereForte. Ascoltare letture ad alta voce si può. Sempre. Anche e soprattutto in questi giorni. La Regione Toscana adegua il progetto “Leggere: Forte! Ad alta voce fa crescere l’intelligenzaalla circostanza straordinaria di questo periodo, mettendo a disposizione di bambini e ragazzi audio e video di letture ad alta voce a cui accedere in questo periodo di chiusura delle scuole (www.regione.toscana.it /leggereforte).

Leggere restando a casa con bookabook, prima casa editrice italiana che pubblica libri attraverso il crowdfunding. Sulla piattaforma si trova un vasto catalogo di titoli di ogni genere e adatti a tutte le età da acquistare e scaricare come The Drunk Fury di Paolo Maria Corbetta e Paolo Andrico, un’avventura nella quale immergersi da protagonisti al fianco di una ciurma di pirati insolita reclutata dalla principessa Isabel de la Guardia.

Caccia al tesori tra i libri. La Libreria per Ragazzi Castello di Carta e il Festival Passa la Parola propongono una “Caccia al libro” attraverso 5 video, da seguire rigorosamente a casa seduti sul divano, per continuare a leggere.

Favole al telefono su Rai Play. «Si può parlare di cose serie e importanti anche raccontando fiabe allegre. Io credo che le fiabe possano contribuire ad educare la mente. La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi: essa ci può dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove, può aiutare il bambino a conoscere il mondo». Così scriveva Gianni Rodari. RaiPlay mette a disposizione le Favole al telefono, da Tonino l’invisibile al Giovane gambero, lette da Manuela Mandracchia, e scaricabili come podcast.

Musei a casa nostra

Sempre più ricche le proposte dei Musei per i bambini e le famiglie con un calendario di eventi per tutte le età. Anche il PAC Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano risponde all’appello #museichiusimuseiaperti #iorestoacasa e lancia i Family LAB Digitali del PAC, brevi video pensati come un’estensione web dei laboratori per famiglie che lo spazio milanese da anni organizza per le sue mostre.

Ogni giorno il Mudec sta regalando attraverso i suoi canal social Facebook, Instagram e Twitter tantissimi contenuti speciali. Attraverso clip video, card animate, post divertenti, videointerviste e anteprime racconta i segreti della Collezione Permanente, i profili dei più grandi artisti ospitati nelle mostre e le storie più emozionanti che hanno caratterizzato la vita del museo, le prossime mostre che il Mudec riserverà ai suoi visitatori e dedicheremo in settimana uno spazio Kids (vietato agli adulti!) in cui i più piccoli potranno cimentarsi in giochi e attività artistiche; vi suggeriremo ricette gourmet dal mondo con lo Chef Enrico Bartolini e molto altro ancora!

Giochiamo con l’inglese

Inglese for kids. Anche Open minds sta producendo e mettendo a disposizione tanto materiale didattico gratuito da poter utilizzare da casa. Si possono trovare video, giochi, risorse per bambini e anche docenti, reading comprehension e divertenti quiz. Non mancano le applicazione che permettono di verificare le proprie abilità. Tra queste c’è Quiz your English, ideata da Cambridge English, con uno spazio virtuale gratuito e a portata di smartphone dove sfidare persone provenienti da ogni parte del mondo sulla grammatica inglese. Sull’app sono disponibili sfide per ogni livello.

Piccoli chef

#bimbieforchette. Una ricetta al giorno da fare con i bambini, finché non riapriranno le scuole con Barbara Molinario, direttore della testata di lifestyle Fashion News Magazine. I video e le relative ricette sono ospitati anche all’interno della rubrica food di Fashion News Magazine “Tacchi e Forchette”. Tutte le ricette sono a misura di bambini, e prevedono l’impiego di ingredienti semplici che possono essere reperiti in tutte le dispense.

Yoga con mamma

Respirazione, calma e concentrazione per scaricare le tensioni fisiche. Anche i più piccoli stanno vivendo in questi giorni una nuova quotidianità anche per loro LifeGate dedica “Smart Yoga Class For Kids”, un servizio di yoga gratuito, in streaming da City ZEN Milano. Rivolte ai bambini dai 4 ai 10 anni, le lezioni, in programma il mercoledì alle 16:30 per quattro settimane, sono tenute da Lucrezia Montrone, insegnante riconosciuta a livello nazionale e internazionale, e saranno disponibili in streaming gratuito su lifegate.it, YouTube e sui canali Facebook e Instagram.

Creatività in rete

#bambinicreativi. Sono davvero tanti i giochi proposti dal Latemar la MontagnAnimata sulla loro pagina Fb e sul profilo Instagram ogni giorno vengono proposte ricette, avventure nella foresta, personaggi della montagna da colorare, filastrocche della buona notte, e c’è anche una cabina da costruire e decorare, oltre a palline da giocoliere da costruire…

The coloring book. 131 artisti italiani hanno risposto all’invito della piattaforma digitale Milano Art Guide: creando un disegno in bianco e nero da scaricare e colorare. The Colouring Book è un album da colorare che si compone giorno dopo giorno, collezionando i disegni che la piattaforma Milano Art Guide metterà online regolarmente nel sito web milanoartguide.com.
I disegni potranno essere scaricati su tutti i device, stampati, colorati e liberamente condivisi sui social network, taggando il nome dell’artista e @milanoartguide.

Tanatarakids pubblica ogni giorno 2 video sia su Facebook che su Instagram con tante attività da realizzare in casa con i bambini, dai giochi alle ricette di cucina come piccole meringhe colorate o pizzette golose (tanatara.it).

Film e tv un po’ speciali

La Fondazione Cineteca di Milano ha reso gratuito il catalogo in streaming dei film. E’ sufficiente registrarsi: Cinetecamilano.it/biblioteca.

L’editore il Castoro ha dato vita ad una TV social. Si chiama Castoro TV, ma è una TV un po’ diversa con appuntamenti quotidiani sulle pagine social Facebook e Instagram de Il Castoro. Tutti i giorni minicorsi, giochi e letture in compagnia di tanti autori de Il Castoro dedicati a grandi e bambini, insegnanti e pubblico appassionato. Questi gli orari dalle 14.30 alle 21. La mattina è riservata a proposte di didattiche creative a distanza per insegnanti alle 9.00 e video o audio letture di storie per i piccolini ogni giorno alle 11.

Web tv d’animazione del Magico Paese di Natale di Govone sulla sua pagina Facebook ogni giorno divulga piccoli contenuti a cui partecipano tutti gli attori normalmente impegnati nelle rappresentazioni a tema della Casa di Babbo Natale di Govone e il Circo WOW. A partecipare sono anche molte aziende del territorio il riso Gli Aironi, ad esempio, proporrà delle ricette per preparare un perfetto risotto a casa mentre Davide Manera, della “Trattoria della Pizza Nostra Manera” di Corneliano d’Alba (CN), insegnerà i segreti per preparare una buonissima pizza.

 

 

 

 

Post Your Thoughts

Iscriviti alla Newsletter
Resta in contatto con Trip4Kids e tieniti aggiornato sulle ultime novità.
Spazio sponsorizzato