Le luci si accendono sul Natale

Le luci si accendono sul Natale

Abbiamo bisogno di luce, per illuminare questi mesi cupi. Abbiamo bisogno di luce per ritrovare un po’ di leggerezza. Come non mai, quest’anno, le città si fanno splendenti e luminose per accogliere questo strano e complicato Natale dove il desiderio è quello di riscoprire un tempo diverso che ci fa rispolverare antiche tradizioni ed il piacere di piccole magie.

Con Hänsel&Gretel a Bolzano

Le luci si accendono sul NataleIn piazza Walther, salotto buono del capoluogo altoatesino, le 1300 luci del gigantesco albero (21 metri!) si accendono per la 30esima volta, mentre la grande corona dell’Avvento collocata intorno all’antica statua di Walther von der Vogelweide scandisce l’avvicinarsi del Natale. Qui poi è allestita anche un’esposizione di presepi e decorazioni natalizie tradizionali e non, mentre davanti all’edificio della Cassa di Risparmio brilla la grande stella cometa. Per l’occasione alcune vetrine dell’Hotel Città si trasformeranno in una sorprendente Wunderkammer ideata dal designer Marius Romen e realizzata in collaborazione con diverse associazioni, artigiani e con la Fondazione Thun. Non solo. In diversi punti del centro storico rivivranno, grazie a tre diverse installazioni, le tradizioni di San Nicolò, della Frau Holle e di Santa Barbara. E per i più piccoli? Quest’anno, sempre in piazza Municipio, ci sarà la casetta di Hänsel&Gretel, una meta magica che renderà l’atmosfera ancora più festosa.

Il magico Natale di Bressanone

Il calendario dell’Avvento illumina piazza Duomo. L’installazione ricopre le finestre di uno dei palazzi nella piazza centrale di Bressanone. Sempre in piazza Duomo sarà allestita la classica corona dell’Avvento attorno all’aiuola centrale con le 4 fiaccole, che si accendono una per volta durante le quattro domeniche di Avvento. Come ormai tradizione piazza Duomo ospiterà anche quest’anno il grande albero di Natale, già acceso da sabato 28 novembre, insieme a tutte le altre luminarie cittadine. Inoltre, oltre cento piccoli abeti sono decorati e posizionati in 25 punti del centro storico.

Candele ovunque, luminarie, lanterne e fiaccole: tutto è scintillante a Bressanone durante il Natale. Così il giorno di Santa Lucia, domenica 13 dicembre, prende il via una nuova “Via Illuminativa”, un percorso di 12 installazioni luminose artistiche che attraversa il centro storico di Bressanone e si conclude con l’Epifania mercoledì 6 gennaio 2021. Nella stagione più buia, la luce sembra crearsi dal nulla. 

Abbracci luminosi e Desideri a Merano

Quest’anno in Piazza Duomo a Merano, ogni giorno si aprirà una speciale e suggestiva finestra del Calendario dell’Avvento, da martedì 1 dicembre alla Vigilia di Natale. Palais Mamming Museum ospita infatti sulla sua facciata una mostra molto particolare, composta dalle “Sfere dei Desideri” realizzate dai bimbi in cura nelle oncoematologie pediatriche degli ospedali italiani nell’ambito dei corsi di ceramico-terapia della Fondazione Lene Thun  ONLUS.
Ogni apertura del calendario si chiamerà “L’abbraccio” e le persone, distanziate, potranno assistere all’evento ogni giorno, sul far della sera.

Inoltre, migliaia di luci colorano la città, per dar modo a tutti di assaporare e godere del Natale, anche a chi dovrà viverlo da casa. Sarà anche possibile percorrere la Passeggiata Tappeiner anche di sera, grazie al nuovo sistema di illuminazione che è stato installato a ottobre nel tratto Torre polveriera – Serpentina sopra via Galilei. 

A Volterra la luce è protagonista del primo Natale dell’Alabastro

È la luce che nasce dall’alabastro la protagonista dell’installazione di design Arnioni in piazza, che dà il via a VOLTERRA/LUMINA primo Natale dell’alabastro a Volterra, con una serie di iniziative che saranno l’occasione per coniugare rigenerazione e creatività. E sarà inaugurata l’8 dicembre l’opera urbana in alabastro che illuminerà Piazza dei Priori nella città della “pietra di luce”

MiMa Wonderland a Milano Marittima

Milano Marittima si illumina d’immenso. Una luce che vuole essere un messaggio di speranza in un momento difficile per tutti. Si colora l’inverno della località glamour della Riviera con “MiMa Wonderland”, il paese delle meraviglie, fatto di suggestive decorazioni, giochi di luci, grandi installazioni per rendere speciale e luminoso il Natale nelle principali vie della cittadina. 

Per la gioia dei piccoli e delle famiglie ad impreziosire il “Paese delle meraviglie” due speciali renne di grandi dimensioni, l’albero di natale completamente illuminato e uno speciale progetto di illuminazione con il Presepe Artistico realizzato dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Brera per il centenario della località e proiettato come allora nella scenografica cornice della Stella Maris.

Potrebbe anche interessarti:

Rango (TN), il borgo del Natale 

I musei dei mare

Delle balene nel parco al MuMAB a Salsomaggiore

Post Your Thoughts

Iscriviti alla Newsletter
Resta in contatto con Trip4Kids e tieniti aggiornato sulle ultime novità.
Spazio sponsorizzato