Nello Stubai in Austria in arrivo tante novità per i bambini

Nello Stubai in Austria

Il Sentiero delle case sugli alberi nella Schlick 2000. © TVB Stubai Tirol/ Andre Schönherr

La Valle dello Stubai, in Tirolo, in Austria, si conferma una meta molto family friendly, da anni infatti continuano gli investimenti per creare sempre nuove proposte di soggiorno e strutture pensate per i bambini. Questa estate, ad esempio,  sul Ghiacciaio dello Stubai inaugura il nuovissimo parco giochi dedicato all’era glaciale, che aiuta i bambini ad esplorare e a vivere con più curiosità lo scenario glaciale che li circonda.

Questa è solo una delle novità dell’estate che va ad aggiungersi alla già ricca proposta. Qui abbiamo preparato un vademecum family friendly per esplorare la valle dello Stubai d’estate con i bambini.

Ritorno all’era glaciale

La data del 14 luglio sul Ghiacciaio dello Stubai, segna il ritorno di una divertente era glaciale per bambini. Alla stazione a monte Eisgrat, a quasi 3000 metri di quota, viene inaugurato un mammut di legno e acciaio, alto 6 e lungo più di 7 metri, intorno a cui ruota un grande parco giochi per esplorare e vivere lo scenario glaciale che lo circonda (stubai.at).

Il Mammut al suo interno è abbastanza grande per ospitare due piani e quattro stazioni di gioco. Al posto della proboscide ha un lungo scivolo e per entrare bisogna arrampicarsi sulle sue gambe. Alcuni strumenti come un montacarichi, tubi e scavatori permettono ai bambini di mettersi al lavoro con sabbia e pietre del ghiacciaio. Ma non è tutto, il Mammut è anche un punto fotografico dove farsi ritrarre ai tempi dell’era glaciale.

Nello Stubai in Austria mammut

Il nuovo parco giochi del Ghiacciaio dello Stubai è un mammut gigante dell’era glaciale.
© Naturidea/ Andre Schönherr

Nella Grotta del ghiaccio

Il ghiacciaio dello Stubai si raggiunge con un moderno impianto di risalita inaugurato da poco. Ed è qui che si può visitare la Grotta del ghiaccio che si trova a 2900 metri di altitudine.  In estate arrivate alla grotta di ghiaccio è facile:  a piedi in 10 minuti si percorre un sentiero escursionistico che parte dalla stazione a monte Eisgrat. Si entra nel cuore del ghiacciaio in compagnia di B.Big, la mascotte dello Stubai. Nel percorso dentro i ghiacci si imparano tante cose sulla vita di questi antichi scrigni di storie del nostro pianeta, come proteggerli e preservarli più a lungo. Nella grotta si possono inoltre ammirare diversi fenomeni del ghiacciaio, come morene e sfaccettature, i singoli strati di ghiaccio o le inclusioni, vedere i diversi colori del ghiaccio dal bianco scintillante e glaciale fino al blu.

Prima di rientrare merita prendere l’ultimo tratto di funivia che porta a 3.210 metri di altezza, dove si trova la bellissima piattaforma panoramica Top of Tyrol, sospesa per oltre 9 metri oltre le rocce, che permette di ammirare tantissime montagne, dalle Dolomiti al Großglockner, la cima più elevata di tutta

Sul più lungo ottovolante alpino

E’ considerato il più ripido ottovolante alpino, per chi ama il brivido e le forti emozioni, è assolutamente da provare la pista per slittino estiva di Mieders: con un dislivello di 640 m e una lunghezza di 2,8 km si possono raggiungere fino a 42 km all’ora di velocità. E poco lontano, a 10 minuti d’acuto, si raggiunge il Sentiero delle case sugli alberi. E salendo in quota con la Serlesbahnen ci si trova davanti anche un bellissimo parco giochi immerso nella sabbia con un sistema di dighe e chiuse, cascate e tre laghetti artificiali, uno dei quali si attraversa a bordo di una zattera.

Il sentiero delle case sugli alberi nella Schlick 2000.

Il Sentiero delle case sugli alberi (perfetto da percorrere anche con i passeggini) parte dalla stazione intermedia della Kreuzjochbahn e termina alla malga Vergör Alm e regala circa due ore, di camminata nel bosco.  I Bambini si divertono arrampicandosi sulle sette case sugli alberi che si incontrano lungo il cammino. Ogni casa regala nuove esperienze tra ponti sospesi, tunnel, altalene, scivoli, piattaforme e corde.

Il sentiero delle emozioni nella Schlick 2000.

Il “Sentiero delle emozioni” ha inizio al lago panoramico Panoramasee, vicino alla malga Schlickeralm, e prosegue per 1 km fino alla stazione intermedia Froneben. Qui i bambini possono esplorare carponi i tunnel, salire sullo scivolo delle funi, camminare sul ponte sospeso, fare il percorso Kneipp nell’acqua fresca di montagna o cimentarsi nel salto in lungo nella sabbia.

Nuove escursioni per l’estate nella Schlick 2000.

Altra novità dell’estate 2019: le famiglie sono invitate a salire sui pascoli della Schlick 2000 nel tardo pomeriggio per fare una piacevole escursione di 20-30 minuti fino alla malga Schlickeralm. Questa esperienza insegna come si vive sui pascoli insieme agli animali e permette di godere dell’atmosfera delle prime luci del tramonto in alta montagna.

Rapaci in volo

Nel parco dei rapaci di Telfes le rappresentazioni con i rapaci in volo sono un’esperienza mozzafiato sia per i piccini che per i genitori.

 

Post Your Thoughts

Iscriviti alla Newsletter
Resta in contatto con Trip4Kids e tieniti aggiornato sulle ultime novità.
Spazio sponsorizzato