Paesi da scoprire: Portogallo in famiglia

Per la rubrica “Paesi da scoprire” questa volta vi raccontiamo del Portogallo in famiglia. Tra l’Oceano Atlantico e la Spagna si trova un Paese dal clima mite, ricco di storia e tradizione, cultura, buon cibo e tante città di grande interesse. Potrebbe sembrare l’inizio di una lezione di geografia, invece si tratta dell’introduzione del perfetto viaggio in famiglia. 

In Portogallo è impossibile annoiarsi: una terra affascinante, ricca di tanti paesaggi diversi che offrono viste da cartolina che mozzano il fiato. Un Paese family friendly, con una proposta turistica adatta a tutte le età ed esigenze. 

Ecco dieci proposte che vi faranno venir voglia di preparare la valigia ancora prima di finire l’articolo: 

Portogallo in famigliaAll’Oceanario di Lisbona per scoprire tutti i misteri degli abissi

Un acquario dedicato alle specie che popolano gli oceani del nostro pianeta caratterizza la capitale portoghese con la sua ampia proposta naturalistica. Non solo pesci, ma anche uccelli, anfibi, invertebrati, mammiferi, piante ed alghe contribuiscono ad animare il grande complesso, che ospita un ampio numero di specie all’interno di quattro habitat marini, che insieme danno l’impressione di trovarsi in un unico, grande oceano. Un’esperienza imperdibile per gli amanti della biodiversità e delle scienze naturali. 

Una giornata tra relax e biodiversità

Un parco acquatico dove, tra un’attrazione e l’altra, delfini, leoni marini e foche si esibiscono in spettacoli scenografici spettacolari. Il mare non è l’unica attrazione acquatica portoghese, ed i suoi meravigliosi parchi acquatici lo dimostrano. Tante piscine e aree relax per concedersi una giornata all’insegna del divertimento, del riposo e della spensieratezza. Lo Zoomarine Albufeira propone anche molte aree a tema: al Jurassic River alla Baia dos Piratas, ci si potrà improvvisare avventurieri attraverso scenari affascinanti per grandi e piccini, imparando tante cose sugli animali che popolano i nostri mari e oceani. 

Il fascino della Capitale 

A Lisbona la noia non sfiora mai nessuno. Capitale cosmopolita, è la meta ideale per soddisfare le esigenze di ogni età. Baixa, il quartiere per eccellenza dove trovare negozi o perdersi tra le piccole vie, è ideale per concedersi un pomeriggio di passeggio, tentando di fermare il tempo. O ancora il Barrio Alto che, grazie alle sue terrazze panoramiche, lascerà tutti col fiato sospeso. Una città visitabile a piedi, oppure in tram. Quest’ultimo è infatti uno dei mezzi più tipici per vivere la Capitale come se ci si vivesse. La linea numero 28 si presta perfettamente per questo intento, percorrendo le zone più caratteristiche della città. 

Un castello in pieno centro 

Nel centro storico di Lisbona, si innalza in tutta la sua maestosità il castello di San Jorge. Uno dei principali siti storici e turistici della città, è una tappa fondamentale per conoscere la storia del Portogallo e della stessa città. Di grande importanza sin dal Medioevo, è oggi uno dei simboli più famosi del Paese. Il sito offre visite guidate e tanti eventi, oltreché iniziative su misura per i bambini. 

Un’estate al mare

Città portuale a nord del Portogallo, Porto vanta un’antica tradizione marittima legata alla vicinanza con l’oceano. Il suo centro storico è staro riconosciuto recentemente come patrimonio UNESCO, ma l’intero centro abitato non si risparmia in bellezza. Oltre alle specialità enogastronomiche tutte da gustare, magari in uno dei ristoranti affacciati sul fiume Duero, i tanti musei caratteristici della città ed i monumenti storici lasceranno entusiasta tutta la famiglia. 

Alla scoperta del Portogallo in bicicletta

Tutta la bellezza del Portogallo può essere scoperta a bordo di una bicicletta. Andando oltre i centri urbani, il Paese rivela la sua vera essenza, e con essa la varietà dei suoi panorami naturali. Con un bike tour si potrà sfrecciare all’insegna dell’avventura, non rimanendo delusi dalle strabilianti scoperte che si incontreranno lungo il percorso. Uno dei più belli è sicuramente l’Ecovia do Litoral che, attraversando l’Algarve per 214km, porterà alla scoperta delle spiagge e delle grotte tipiche della zona. Tante aree di sosta doneranno sollievo ai turisti, sfruttabili anche per gustarsi uno snack energetico prima di tornare ad affrontare la pedalata. 

Il posto perfetto per ammirare i giganti dell’oceano

Le Azzorre sono un arcipelago di estrema importanza naturalistica. Riconosciute internazionalmente come uno dei maggiori santuari delle balene, la loro importanza è più che riconosciuta e proprio per questo la sua tutela è fondamentale. Ventiquattro tipi diversi di cetacei popolano le loro acque e, in tutte le nove isole che compongono l’arcipelago, è possibile partire per delle escursioni nell’oceano. Le famiglie potranno vivere un’esperienza unica per vedere da vicino i giganti buoni del mare, conoscerne i particolari più interessanti ed imparare a proteggerle. 

Al Parco Serra da Estrela si rivelano tutte le bellezze della montagna

La Serra da Estrela è il maggior gruppo montuoso del Portogallo, comprendente  la vetta più elevata del Portogallo continentale, che raggiunge l’altitudine di 1993 m etri s.l.m. L’area fa parte del Parco naturale della Serra da Estrela, che ha il compito di mantenere il più intatto possibile l’habitat alpino tipico della zona, caratterizzato da un clima temperato di montagna. Proprio grazie al clima favorevole, molte specie animali e vegetali convivono all’interno del perimetro del parco naturale, rendendo il luogo estremamente interessante per studiosi e appassionati. Negli ultimi anni il turismo si è infatti sviluppato per garantire a chiunque di godere delle meraviglie che la natura ogni giorno offre. 

Un’escursione a contatto con gli animali

Impossibile, in un Paese ricco di panorami mozzafiato e spiagge da sogno in riva all’oceano, non essere tentati da una selvaggia escursione a cavallo. Che sia in montagna o sulla zona costiera, l’esperienza sarà ricca di emozioni, che coinvolgeranno attivamente tutti i partecipanti. Sarà un’ottima occasione per far entrare i più piccoli in contatto con questi maestosi animali, insegnando anche il grande rispetto che per loro bisogna avere. L’Algarve, regione più meridionale del Paese, è particolarmente conosciuta per le innumerevoli proposte legate all’equitazione. 

Un luogo poetico di rara bellezza

A trenta chilometri da Lisbona, la città portoghese tanto amata dai poeti attende i suoi visitatori per svelare loro ogni suo magico segreto. Sintra, definita un vero e proprio Giardino dell’Eden dal poeta inglese Lord Byron, è una meta ideale per un’escursione giornaliera. Imperdibile è il Palácio Nacional da Pena, antico palazzo/castello costruito sopra le macerie di un convento, è oggi una delle sette meraviglie del Portogallo tutelata dall’UNESCO. Anche il Palácio de Monserrat e il Castello dos Mouros sono attrazioni imperdibili, se si programma una visita nella zona. 

A cura di Elisa Belussi 

Potrebbe anche interessarti: Lisbona con i bambini, una città di superlativi 

Post Your Thoughts

Iscriviti alla Newsletter
Resta in contatto con Trip4Kids e tieniti aggiornato sulle ultime novità.
Spazio sponsorizzato