Un’estate da bambini in Val d’Ega

Un’estate da bambini in Val d’Ega tra sentieri delle stelle, bike park, avventure a cavallo, fattorie didattiche e camminate nel mondo delle leggende. La meta perfetta per chi è alla ricerca di una vacanza con tante esperienze da condividere con i propri bambini dalle semplici camminate adatte a escursionisti di ogni età, alle proposte per chi ama l’avventura.

La Val d’Ega mette a disposizione veri e propri parchi giochi e poi bike park, piscine all’aperto, fino al campo da minigolf e alla pista da slittino estiva. I più audaci possono mettersi alla prova con l’arrampicata nella palestra di roccia, mentre gli aspiranti astronomi hanno a disposizione l’Osservatorio astronomico e il Planetario.

Un’estate in sella

La montagna può essere esplorata anche in groppa a  cavalli e pony godendosi belle passeggiare sull’altopiano oppure si può praticare un trekking fuori dall’ordinario in compagnia di lama e alpaca

Camminate sorprendenti tra novità e grandi classici

estate da bambini in Val d'EgaPartiamo dai grandi classici: in Val d’Ega ogni passo è una scoperta che apre il mondo del boschetto dei larici “Lärchenwaldele” o l’universo infinito del Sentiero delle stelle e di quello dei pianeti. E dal 2014, sotto il Latemar, otto sentieri creano avventure naturalistiche varie e ricche di curiosità per i grandi e per i più piccoli

Tra le novità per il 2020, c’è il sentiero didattico Kirchsteig è un’occasione per scoprire in modo giocoso i segreti di flora e fauna, comprendere l’agricoltura e immergersi nel mondo della silvicoltura. Inaugurato a Nova Ponente, il percorso si snoda lungo 9,7 km su un dislivello di 370 metri e promette di conquistare adulti e bambini con stazioni come l’isola dell’ascolto – per cogliere i sussurri
e i mormorii della natura – il cannocchiale, il gioco memory con gli animali selvatici e la ruota di un mulino.

Quella del Kaiserstein – letteralmente “sasso imperatore” – è invece la nuova avventura che prende avvio presso la stazione a monte della cabinovia di Nova Levante. Il sentiero tematico parte ai piedi del Catinaccio e porta al punto panoramico prediletto dall’imperatrice Sissi, dalla quale il sasso maestoso prende il proprio nome: qui verrà costruita una nuova piattaforma panoramica con una vista mozzafiato su Latemar e Catinaccio.

Passeggiate guidate

Da metà maggio al termine di ottobre 2020, infine, un programma settimanale di escursioni guidate. Dal lunedì al venerdì, in uno scenario compreso tra Nova Levante, Nova Ponente e Collepietra, sarà possibile aggregarsi a una camminata al tramonto con merenda in vetta, andare alla scoperta di fiori ed erbe aromatiche o lanciarsi in esperienze tematiche, salire a bordo di un bus escursionistico, perdersi nella storia e nella cultura, vagare tra le stelle o approfittare di tuffi nella geologia e nella natura.

Prime arrampicate

Ci sono il bosco avventura e il percorso ad alta fune di Obereggen per avere un assaggio della sfida alla gravità. Adulti e bambini possono inoltre avvicinarsi all’arrampicata partecipando ai corsi settimanali di prima arrampicata che si svolgono nella palestra di roccia all’aperto a Carezza o chiedendo informazioni ai Centri d’Alpinismo Catinaccio e Obereggen .

Vita nel maso: come piccoli contadini

Dal 21 giugno al 5 settembre 2020, LA VITA NEL MASO è una full immersion nelle giornate di un contadino della Val d’Ega e un’esperienza al suo fianco, mentre falcia i prati, accudisce i cavalli o munge le mucche. Il programma della settimana, dal lunedì al giovedì, include l’avventura a cavallo al Centro equestre Angerle Alm/Carezza, l’escursione guidata nel “Bosco delle Api” e la visita guidata nell’apiario didattico di Collepietra, la visita al maso che produce il formaggio di Nova Ponente, l’esperienza alla fattoria didattica alternativa con lama, alpaca, pappagalli e molto altro di Nova Levante, la visita al maso che produce le uova e a quello specializzato nel burro a Nova Ponente.

Tra favole e leggende

Dal 29 giugno al 30 agosto, l’appuntamento è invece con IL MONDO MAGICO DI FAVOLE E LEGGENDE, in cui grandi e piccini si lasciano incantare dagli emozionanti miti delle Dolomiti: vecchie storie raccontate da personaggi magici ed enigmatici permettono di vivere di persona avventurose fiaccolate al Lago di Carezza ogni martedì e di lanciarsi in cacce serali al tesoro sulle tracce dei briganti di Nova Ponente ogni giovedì.

 

Potrebbe anche interessarti

Al Mudec di Milano: l’arte di raccontare storie

Dolci musei per grandi e bambini

Un Castello in fiore con Messer Tulipano

Post Your Thoughts

Iscriviti alla Newsletter
Resta in contatto con Trip4Kids e tieniti aggiornato sulle ultime novità.
Spazio sponsorizzato