Un’estate in riva al lago

Un'estate in riva al lago

Lago di Ledro - Trentino

Un’estate in riva al lago: gli specchi d’acqua dolce sono una riscoperta di questa estate. Rappresentano una scelta perfetta per una gita fuori porta, per un weekend o per una vacanza alternativa. Altro punto a loro favore: mettono d’accordo i gusti di tutti, tra boschi verdissimi e ambienti naturali intatti, offrono con le loro acque limpide relax ma allo stesso tempo mille occasioni di sport come camminate, passeggiate, escursioni, tour sulle due ruote e tanti sport.

In bicicletta in riva al lago

Sul lago di Ledro, in Trentino, si può uscire in pedalò e tuffarsi nelle sue acque turchesi, oppure lasciare a bocca a aperta i bambini conducendoli nel percorso nel bosco di Ledro Land Art o facedoli diventare protagonisti di un’esperienza preistorica nel villaggio palafitticolo del Museo delle Palafitte. E poi il Lago di Ledro è da godere anche sulle due ruote pedalando in riva al lago fino ad arrivare alla riserva naturale del Lago d’Ampola il cui centro visite propone diverse esperienze. Sul Lago di Comabbio, in provincia di Varese, è stata da poco inaugurata la ciclopedonale che disegna un tracciato di poco più di 12 chilometri, immerso nel verde dei boschi e dei canneti con alcuni tratti che scorrono su una scenografica passerella sospesa sull’acqua.

A tutto sport

Per gli appassionati del windsurf il Garda Trentino con i suoi venti che ogni giorno soffiano puntualmente, al mattino il Pelèr e l’Ora nel pomeriggio, è una certezza assoluta che richiama campioni da tutto il mondo, oltre che essere punto di riferimento con corsi e attrezzature per tutti i livelli. Ovviamente, per chi vuole sfidare il vento a bordo di una barca a vela il Garda offre enormi opportunità. Windsurf, stand up paddle, tuffi, vela, canottaggio, giochi anche a Idro, il più fresco dei laghi lombardi, ma anche il meno conosciuto e frequentato. Il Villaggio Tre Capitelli con le sue casette attrezzate con cucina autonoma per una vacanza in totale privacy e sicurezza, sono affacciate direttamente sul lago, e sono il punto di partenza ideale per giri in bicicletta, camminate lungo la riva ma anche per addentrarsi nella fitta rete di sentieri che partono dal lago e si diramano verso paesaggi incontaminati. Nel Bosco di San Celso si dirama un percorso ad anello, fresco nelle giornate più calde e adatto anche ai più piccoli. Lungo i 2 km del tracciato si cammina all’ombra di alte querce, si incontrano anche giochi e piccoli playground e un’area pic nic. Il sentiero nell’ultimo tratto regala una passeggiata sulla spiaggia del lago. Laghi Nabi, nella prima Oasi Naturale della Campania nata dalla riqualificazione ambientale di ex cave di sabbia, perfetti per giri in canoa, barca a vela o pedalò. Nel parco dei Nebrodi vi sono alcuni laghi che sembrano scrigni segreti ricchi di tesori. Con un trekking di una giornata si possono raggiungere due laghi considerati tra i più belli e affascinati della Sicilia, il lago Maulazzo, circondato da una magnifica faggeta e il lago Biviere, luogo simbolo della natura in Sicilia.

Percorsi green

Un'estate in riva al lago

Resort Il Cantico della Natura

A pochi chilometri da Milano, a Stresa, sul Lago Maggiore c’è un’oasi naturale meravigliosa da esplorare con i bambini. Nei 18 ettari del Parco Pallavicino si ritrova un contatto autentico con la natura tra viali alberati, giardini fioriti e si possono scoprire da vicino oltre cinquanta specie tra mammiferi e volatili qui ospitate. S’incontrano aironi bianchi, cinerini, falchi di palude, il raro basettino, e molti altri uccelli sul lago di Massaciuccoli, in Toscana, area protetta dalla LIPU, all’interno del Parco naturale di Migliarino S. Rossore Massaciuccoli. L’Oasi può essere visitata a bordo dei tipici barchini da palude, oppure con degli itinerari a piedi o in bicicletta lungo le rive. Altrettanto ricco è il parco del Lago Trasimeno, il maggiore dei sei Parchi Regionali Umbri. Una delle zone umide più importanti d’Europa il cui cuore naturalistico è l’Oasi La Valle a Magione, tappa di sosta e nidificazione di migliaia di uccelli che si possono avvistare passeggiando lungi i sentieri naturalistici e fermandosi alle postazioni di osservazione. Una vista strepitosa sul lago la si gode dall’Eco Resort Il Cantico della Natura (PG), una struttura green circondata dai boschi.

Oltre confine

L’Olympiaregion Seefeld in Tirol, uno degli altopiani più soleggiati dell’Austria, circondato dal parco naturale del Karwendel, a soli 20 minuti da Innsbruck e a 1 ora e mezza d’auto da Bolzano, regala dei laghi alpini davvero unici.

Il Lago balneabile naturale Möserer See, è immerso nella tranquillità del bosco mentre il lago “Kaltwassersee Rosshütte”, regala un bellissimo percorso ad anello con vista panoramica sulle Alpi circostanti. E poi ci sono il lago balneabile Wildsee,  detto anche “dalle mille attività” tra sport, divertimento e relax, o il lago Weidach, un vero paradiso dei pescatori o, ancora, il Lago Igelsee che si raggiunge dopo una passeggiata nella natura lungo un sentiero pedonale magico.

Potrebbe anche interessarti:

Altopiano del Renon: vacanze in famiglia 

Lonato in festival, arriva il circo contemporaneo

Forest bathing, un bagno nei boschi con tutta la famiglia

A piedi nudi nel bosco

Summertime: un’estate al MUSE di Trento 

Post Your Thoughts

Iscriviti alla Newsletter
Resta in contatto con Trip4Kids e tieniti aggiornato sulle ultime novità.
Spazio sponsorizzato