Alta Badia a tutto Movimënt

Alta Badia a tutto Movimënt

Nel cuore dell’incantevole Alta Badia, che abbraccia i territori di Corvara, La Villa e San Cassiano, si estende un vasto altopiano dove lo sci diventa un avvincente gioco tra snowpark, funslope e Kidsslope, il tutto incorniciato dalle maestose cime delle Dolomiti.

Una montagna di divertimento

Movimënt, un vero paradiso del divertimento, ha dato il via alla nuova stagione invernale con tante novità, a cominciare dalla profonda ristrutturazione della seggiovia Arlara. Sulla rinomata pista Ciampai, lo Snowpark Alta Badia, uno dei più avanzati in Italia, ripropone l’emozione del divertimento. Facilmente accessibile tramite la cabinovia Piz Sorega, lo snowpark, completamente gratuito, si suddivide in Beginner, Medium e Advanced Area, offrendo una varietà di ostacoli a seconda dei livelli.

E poi c’è il Funcross, che si trova subito dopo l’uscita della seggiovia Biok, con due percorsi: uno dedicato agli amanti delle onde di neve e l’altro caratterizzato da paraboliche e cambi di direzione. Infatti, non c’è un solo ingresso: ce ne sono ben due e per raggiungere il secondo ingresso del Funcross, gli appassionati di carving possono utilizzare lo skilift La Para.

Il divertimento non conosce limiti con il Funslope al Biok, situato tra la pista da sci e lo snowpark, accessibile tramite la seggiovia Biok, che si trova nella conca tra Corvara, San Cassiano e La Villa. Con oltre 20 elementi, tra cui paraboliche, salti, vortici e tunnel, il Funslope è ideale per chi desidera imparare le basi e perfezionare le proprie abilità. Da quest’anno è possibile fare un viaggio virtuale tramite Streetview sulla Funslope Biok e nello Snowpark Alta Badia, semplicemente cliccando su questo link.

Inoltre, con la seggiovia Pralongià II, si raggiunge il magico Kidsslope a Pralongià, un percorso di oltre 900 metri con sfide adatte sia ai grandi che ai piccoli. Qui i bambini possono godere di un’esperienza sicura, affrontando curve paraboliche, saltando cunette in successione e attraversando sei tunnel di neve.

Con i gatti sulla neve

Segnatevi in agenda un intrigante appuntamento che si tiene ogni mercoledì sera, dal 19 gennaio al 23 febbraio 2024, dedicato a chi vuole vivere un’esperienza unica da “gattista”. A bordo dei gatti delle nevi, insieme agli esperti che si dedicano a preparare e perfezionare le piste per il giorno successivo, si vivono le piste in modo insolito.

Partendo dalla stazione a valle della cabinovia Boè, ogni partecipante sale sul gatto delle nevi accompagnato dal conducente, godendo di un’incantevole vista sulle cime innevate al tramonto. La serata si conclude con un rilassante aperitivo e un vassoio ricco di prelibatezze locali.

In slitta al chiaro di luna

Si vive l’emozione di una slittata notturna lungo la pista che collega San Cassiano al Piz Sorega. Con una lunghezza di 3,5 km, la pista è protetta da barriere di legno mentre si snoda attraverso i suggestivi boschi di Piz Sorega. Illuminata da scenografici globi di luce, la pista offre quattro date speciali: il 25 gennaio, l’8 febbraio, il 13 febbraio per la Carnival Special Edition con maschere e costumi, e il 22 febbraio. Un’esperienza unica sotto le stelle che promette divertimento e suggestioni notturne indimenticabili.

Potrebbe anche interessarti:

Courmayeur con i bambini

Rifugi baby friendly sulla neve

Sulla neve con i bebè in family hotel doc

Tre Cime Dolomiti: vacanze sulla neve con la famiglia

Post Your Thoughts

Iscriviti alla Newsletter
Resta in contatto con Trip4Kids e tieniti aggiornato sulle ultime novità.
Spazio sponsorizzato