Vacanze sulla neve: le Tre Cime Dolomiti con tutta la famiglia

Tre Cime Dolomiti con tutta la famiglia

Continua il nostro viaggio alla scoperta delle mete family friendly sulla neve. Questa volta siamo  nel comprensorio sciistico delle Tre Cime Dolomiti, nella parte orientale dell’Alto Adige.

Per chi scia

La zona delle Tre Cime vanta numerose piste tra cui scegliere, ma il Monte Baranci è senza dubbio l’area sciistica per famiglie per eccellenza: i bambini possono infatti contare sulla presenza di babylift e tappeti mobili per risalire le piste con estrema semplicità.

Sulla Croda Rossa invece i baby sciatori possono godere della compagnia dei personaggi delle fiabe presenti sul sentiero “Renna Rudi”, un percorso didattico di 1.2 km che parte dalla pista Signaue e arriva fino alla Cabinovia Croda Rossa.

Infine, chi desidera affinare la propria tecnica sugli sci può contare sulle numero scuole di sci presenti nella zona, con maestri esperti che guidano i propri allievi alla scoperta delle piste migliori. E i bambini fino a 7 anni (nati dopo il 25.11.2009) hanno diritto ad uno skipass gratuito, se un accompagnatore acquista uno adulto ne acquista uno (esclusi stagionali e 8 giorni in stagione).

I bambini e i ragazzi più esperti possono invece mettersi alla prova su piste lunghe oltre 10km, presso il percorso Ski Cross, dedicato agli amanti del freestyle, o presso lo Snowpark Tre Cime, sul Monte Elmo, e lo Shaka Snowpark nello Skicenter Rienza a Dobbiaco. Il funpark Rienza lungo 260 m offre spettacolari possibilità per acrobazie ed è un vero paradiso con i suoi 6 jumps e 10 rails/boxes.

Tutti in slittino

chi desidera sfrecciare a tutta velocità, ma in completa sicurezza (casco obbligatorio fino a 14 anni), ha a disposizione ben tre piste da slittino:

– la pista sulla Croda Rossa, lunga ben 5 km e con un dislivello di 600 m, raggiungibile comodamente con la Cabinovia a 6 posti Crosa Rossa;

– la pista Signaue, lunga 2.2 km e con un dislivello 293 m;

– la pista sul Monte Baranci, raggiungibile con l’omonima seggiovia a 4 posti a San Candido, lunga 2.1 km e con un dislivello di 300 m.

Lo sport dopo lo sci

gli amanti dell’arrampicata possono contare sulla presenza di due fantastiche palestre per potersi allenare anche d’inverno: la Dolomiten Arena di Sesto e la HYPERLINK “https://www.tre-cime.info/it/dobbiaco/dobbiaco/vivere-dobbiaco/altri-consigli/nordic-arena.html” Nordic Arena di Dobbiaco, dotate di tanti percorsi che arrivano anche fino ai 23 metri d’altezza, per guardare il mondo da un’altra prospettiva. Per gli amanti degli sport acquatici c’è l’Acquafun di San Candido, una piscina coperta con scivoli, cascate, fontane e idromassaggi.

A tutto divertimento

La Croda Rossa ospita anche i pupazzi di neve giganti e una famiglia di simpatiche renne, arrivate dalla Finlandia e uniche in Italia.

Altra esperienza imperdibile è la visita al Parco Fauna di Dobbiaco, immerso in una splendida cornice naturale e popolato da tante specie animali alpine: mufloni, gufi delle nevi, gatti selvatici, marmotte e molti altri ancora.

Proprio in cima al Monte Elmo, invece, i piccoli amanti della montagna possono divertirsi presso la Malga dei Bambini, la riproduzione in miniatura di alcune malghe di montagna immerse nella neve dove andare alla ricerca di gnomi.

Passeggiate a bordo delle slitte trainate dai cavalli nel paesaggio invernale oppure, per una visita  alla latteria Mondolatte Tre Cime a Dobbiaco per scoprire i segreti della produzione del formaggio e della lavorazione del latte.

Snow Festival

Dal 10 al 12 gennaio si accendono le luci del Dolomites Snow Festival, durante il quale 30 artisti provenienti da tutto il mondo rendono San Candido un luogo da fiaba dando vita a meravigliose sculture di neve e ghiaccio.

Potrebbe interessarti anche:

 

Posizione

Post Your Thoughts

Iscriviti alla Newsletter
Resta in contatto con Trip4Kids e tieniti aggiornato sulle ultime novità.
Spazio sponsorizzato